Qui le più fragili mie foglie, eppure quelle che dureranno più a lungo,
Qui velo e celo i miei pensieri che non mi piace rivelare,
Eppure essi mi rivelano più di ogni altra mia poesia.



Walt Whitman

UnderConstruction



Quando ho mangiato bene mi informo sul destino degli altri.

(pagina CulinAria, che non è una roba porno, ve lo dico:)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

pagina in costruzione

.
Quando ho mangiato bene
mi informo sul destino degli altri.
.
(Alda Merini)

e per mangiare bene, mi informo  sulle ricette degli altri :)
qui di seguito qualche foto (mia) di prelibatezze cucinate seguendo i consigli di alcuni foodblogger amici, che amo :) (gli amici, dico, ma pure le prelibatezze cucinate seguendo ecc.:)
Piero, Michela, Minpeppex, Maya,
e qualche ricetta personale  (prima o poi vi racconterò di quella volta che sentenziai "non farò MAI un dolce di mia sponte e in piena coscienza,  il giorno in cui mi vedrete cucinare un dolce  ricoveratemi!" e poi anche di quell'altra volta che cucinai il primo di una infinita fila di dolci, e nessuno mi ricoverò).




 Cliccare sulle immagini per ingrandirle e sui link per aprire le pagine da cui ho tratto le ricette.
Le ricette personali non
sono agganciate ad alcuna pagina , ma se qualcuno volesse conoscerle sarò lieta di condividerle.


 (ps. avevo pensato di chiamarla "Pagina CulinAria,  ma mi veniva da ridere:)


@--'--,--   --,--'--@
Caprese al Limone
(ricetta personale)



@--'--,--   --,--'--@


Semifreddo di Lemon Curd su Bisquit alle nocciole

[nota: dosi per uno stampo quadrato da 26; per il bisquit ho usato 250 g di nocciole, 250 g di albumi e 250 g di zucchero. Tutto il Lemon Curd (come da ricetta linkata qualche foto sotto) e 500 g di panna montata.]



@--'--,--   --,--'--@




@--'--,--   --,--'--@

 Fave bianche e Cicorie
(ricetta personale)
 




@--'--,--   --,--'--@


Bonet al caffè 
(nota: ho sostituito il caffè solubile con 2 tazzine di caffè e  ridotto ruhm e latte in proporzione)



@--'--,--   --,--'--@



 Ravioli in Bianco e Nero
[nota per questi e i tortelli sopra:  per la pasta fresca ho usato 150g di farina di grano duro  350 g di farina 0 3 uova acqua qb, per il ripieno seppia gamberi salmone affumicato scalogno olio, per il condimento fumetto di gamberi (carapace dei gamberi, scalogno, acqua, vino, pomodori, pepe in grani), parte del ripieno tritato, mezzo cucchiaio di fecola. Per finire olio  crudo e macinata di pepe a mulinello). infine mangiare e godere con gli occhi e col palato :). Abbiamo mangiato  abbondantemente in 6.]
ps. i tortelli sono dedicati a te, Piero :-*



@--'--,--   --,--'--@




@--'--,--   --,--'--@




@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho usato marmellata d'arance home-made)




@--'--,--   --,--'--@




@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho usato marmellata di amarene)



@--'--,--   --,--'--@

Zenzero candito
(ricetta personale)



@--'--,--   --,--'--@

Scorze d'arancia candite
(ricetta personale)




@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho raddoppiato le dosi della crema, ho sostituito i mandarini, che non avevo, con un vasetto da 100 gr. di marmellata di mandarini home-made e diminuito le dosi dello zucchero in proporzione)




@--'--,--   --,--'--@

Cheesecake alla Nutella
(ricetta personale)




@--'--,--   --,--'--@





@--'--,--   --,--'--@

Il pasticciotto leccese
(ricetta personale)



@--'--,--   --,--'--@

 Macarons
(quelli di Ladurée)




@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho sostituito 30gr. di miele con altrettanto glucosio)




@--'--,--   --,--'--@

Biscotti di Pan di zenzero
(ricetta personale)






@--'--,--   --,--'--@



@--'--,--   --,--'--@

Pane alla salvia
(nota:  ho usato un mix di farine: manitoba, grano saraceno, farro e grano duro)


@--'--,--   --,--'--@

(nota:  ho usato manitoba, farina di farro integrale macinata a pietra, grano saraceno e grano duro salentino)




@--'--,--   --,--'--@

Paste secche
del Nanni
(ho perfezionato una ricetta che già avevo con le indicazioni preziose dei due siti. L'ultima volta ho cotto seguendo le indicazioni di Ornella, massima temperatura per pochissimi minuti. Ottime)


@--'--,--   --,--'--@

(nota: alcuni li ho ripieni con marmellata di arance fatta in casa)



@--'--,--   --,--'--@



@--'--,--   --,--'--@



@--'--,--   --,--'--@




@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho usato  4 grammi di lievito e un mix di farine bio: manitoba, farro, kamut e un grano tenero locale)

@--'--,--   --,--'--@




@--'--,--   --,--'--@
 Zeppole
(ricetta personale)


@--'--,--   --,--'--@

(nota: troppo buoni:)



@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho sostituito il lievito madre con una biga: 100 gr di farina e 50 ml  di acqua, 2 g di lievito, lievitazione 12 ore)



@--'--,--   --,--'--@

o
(nota: è uguale:)




@--'--,--   --,--'--@

Focaccia Pugliese
(ricetta personale)




@--'--,--   --,--'--@  

 Muffins all'arancia con cuore cioccolatoso

 

@--'--,--   --,--'--

@--'--,--   --,--'--@  

(nota: ho usato 5 gr. di lievito e fatto maturare 18 ore in frigorifero, che sembra un'eternità, invece è una comodità. impastato la sera, formato e cotto il pomeriggio successivo)


@--'--,--   --,--'--



@--'--,--   --,--'--




@--'--,--   --,--'--@



@--'--,--   --,--'--@


 (nota: ho usato 5 gr. di lievito e fatto maturare l'impasto in frigo per una notte)


@--'--,--   --,--'--@



@--'--,--   --,--'--@

 Red Velvet Cake
(ricetta personale)


@--'--,--   --,--'--@

Liquori home-made
(ricette personali)




@--'--,--   --,--'--@


Farro ai frammenti di mare
(ricetta personale) 



@--'--,--   --,--'--@

Pezzetti di cavallo alla pignata
(ricetta personale)



@--'--,--   --,--'--@

(nota: ho aggiunto due cucchiai di cacao ad 1/3 del composto)


34 commenti:

  1. Ma che spettacolo sei!!!

    RispondiElimina
  2. Mi associo a Michela: sei uno spettacolo.
    E aggiungo: pure un fenomeno della natura!!!! :)))))

    RispondiElimina
  3. vabbè ma se dite così poi io potrei anche crederci!!! quasi quasi mi monto la testa..... sì lo so, la devo montare bene, velocità 6 e poi mischio con la spatola da sotto a sopra senza smontare, mi raccomando!!!
    (vi ho già detto che vi adovo? :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu ridiccelo che a noi piace sentircelo dire :D

      Elimina
    2. vi adovo :))) (a te un po' di più:)))))

      Elimina
  4. CulinAria 4ever :))
    baciotti

    RispondiElimina
  5. Ma!?!?!?!?!?!?!
    Ma dove è finito il mio commento che ti avevo lasciato settimana scorsa????????????
    Vabbè, i misteri della tecnologia a volte vanno accettati per quello che sono!!!
    E... niente Tam, nel commento ti dicevo che non puoi più privarci di te, del tuo saper essere così speciale anche dietro ai fornelli!!!
    Abbraccio stritolante:)))))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehi, farò un esposto a blogger, che fa, rapisce i commenti???
      Emmettì tesorobello, non gliela fo :)). da sola proprio non ce la posso fare, ne parlavo l'altro giorno con Michela, il blog è un lavoro, è un impegno costante, ti consuma :) . già così e ormai quando cucino penso già a come lo fotograferò, a cosa ne penseranno pieromichelamayaemmettìrosalba, mi alzo la mattina e corro nei loro blog sperando di non trovare NIENTE che mi attizzi :))))) ché c'ho un raccoglitore di roba da fare che scoppia! piuttosto, a settembre, cominciamo a ragionare sul condominio..... tu e rosalba fate finta di non sentire e io faccio finta di non vedere che non sentite :) ma a settembre torno alla carica!
      e ti stritolo anch'io!

      Elimina
    2. Tesoro mio bellissimo!!!!!!!!!
      Ma si, lo so...! Il blog è un impegno davvero importante e tutto quello che gli gira intorno non ne parliamo:)))))))))))))))))
      Anche io, come te, spero sempre di non trovare in giro per blog cose interessanti da riproporre nella mia cucina, ma puntualmente vengo smentita e quindi....
      E da quando tu m'hai messo in testa 'sta storia del blog-condominio, io non ragiono già più:))))))))))) altro che faccio finta di non sentire....! Ahahahahahahahahahahahahahahaha!
      Vorrei chiacchierare ancora ma... tu sai che giovedi è dopodomani veroooo???? :(
      Bacissimi e tanti abbracci grandi grandi!
      Ciao bellezza!!!

      Elimina
    3. e che, non lo so :(((( maronnocarmn dovrò lavorare pure di notte!
      aaahhhhh te l'ho messa allora la pulcina, nell'orecchio :))) bene bene!
      ciao beddha!

      Elimina
    4. dai, dai... ce la faremo!!!!!!
      :))))))))))))))))))))
      Altro che pulce....ahahahaha!
      A presto!
      Sorrisi tanti, baci assai e abbracci infiniti!

      Elimina
  6. Tu DEVI curare una sezione culinaria. Ma devi farlo come si deve, con le ricette e tutto il resto.
    Avevo già avuto ampiamente sentore che con le pignate avessi un certo feeling, ma dopo che ho visto tutte queste foto, so per certo che sei un'artista! E meno male che mi stai lontano, che potrei anche piantare le radici a casa tua. E tra tutt'e due, sai che mongolfiere diventeremmo??? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. Pagina CulinAria farà anche venir da ridere, ma è GE-NIA-LE!!! :-D

      Elimina
    2. andrà a finire che,prima ancora di curare una sezione culinaria, dovrò curare il mio ego, tronfio ed entusiasta di tanti apprezzamenti :))))
      ahahahahah! penso anch'io sai, due belle mongolfiere che si fanno le linguacce mentre vagolano in cucina :)))
      la pagina CulinAria?? evvada! m'avete convinta! ora cambio il link :)))

      Elimina
  7. Quella crostata di ricotta e amarene, clone del clone, è un trionfo di sapori!!!!!!!!
    Dolcissima la mia Tam, ma a te chi ti ferma?????????????
    Lo vedi che la pagina cul in aria serviva proprio???????????????????????????
    Ti mando un bacio e un abbraccio stritolante!!!!!
    A presto bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E m'era sfuggito questo commento, com'è possibile? della Emmettì poi!
      La crostata è davvero ottima, l'ho mangiata bollente, ed era goduriosa, tiepida (come suggerisce Piero), uno spettacolo, ed anche fredda di frigorifero è meravigliosa. Insomma, da mangiare come te pare :))
      ti abbraccio bellamia!

      Elimina
  8. Sono felicissima di aver scoperto il tuo blog tramite Menta e Rosmarino, che dire foto bellissime e ricette gustose tutte da provare.
    Mi sono innamorata della decorazione della crostata con crema al mandarino e vorrei replicarla, mi puoi dire le dimensione dello stampo che hai usato? Hai raddoppiato sia del dosi di crema che di pasta frolla? Ultima cosa e poi giuro non rompo più con queste domande a quanto hai diminuito lo zucchero nella crema?
    Ancora complimenti e da oggi hai una follower in più
    Enrica di Chiarapassion

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao!! Intanto grazie per i complimenti! Per me che non sono una food-blogger non sai che soddisfazione :)))))
      poi, sono felicissima di risponderti, quindi domanda pure, non rompi affatto!
      ho usato uno stampo rettangolare 30x20, ho usato le dosi di frolla indicate da Piero e raddoppiato solo la crema, ché era poca per tanta frolla, per i miei gusti :) . Non avendo i mandarini, che non era più stagione, Ho usato 200 g di marmellata di mandarini fatta in casa, diminuendo la dose di zucchero indicata da Piero in proporzione. Cioè ho calcolato che più o meno nella marmellata ci sono 50 g di zucchero, quindi nella crema ho messo 150 g di zucchero.
      quindi:
      200 g marmellata
      150 g di zucchero
      2 tuorli
      60 g amido di mais (maizena)
      500 g di acqua

      poi, vorrei darti anche qualche altra indicazione. Ho usato la carta forno come base, altrimenti è impossibile estrarre la crostata, grande com'è, e lasciato i bordi della frolla frastagliata. ti linko le foto singole
      uno
      due
      tre
      quattro
      cinque

      spero di essere stata chiara! e se hai qualche dubbio chiedi pure!!
      grazie!
      ora vengo da te :)

      Elimina
  9. Grazie infinite sei stata super gentile e dettagliata in tutto, non vedo l'ora di replicarla.
    Buon w.e. e grazie mille per essere passata da me...smack!

    RispondiElimina
  10. Tamaraaaaaaaaaaaaa!!! Ma hai fatto pure i bonet?!?!!? Ommammamia!!

    Praticamente ora risulti come adepta numero uno!

    Non credo ci siano lettori che abbiamo riprodotto così tante mie ricette!!!
    Grazie Grazie Grazie!!!

    ..e poi... Bellissimi i tuoi collage!!! :))))))

    Nu baciu, beddha mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piero :))))
      faccio prima a fare un bonet che a rispondere ad un commento :-O
      adepta è proprio il termine giusto, e tu sei il mio guru...mica ho finito eh? intanto come hai già visto, dopo il bonet già ne ho fatta n'altra :) e poi.... e poi ancora e ancora e ancora!
      ehi...non farmi troppi complimenti sulle foto.... che poi ci credo!!!!!!!!!!!!!!
      tanti baci beddhu e grazie, sempre....

      Elimina
  11. Questa pagina, sempre più ricca, sta diventando un capolavoro dolcissima Tamara!!!
    Inchini e applausi...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eehhhhh, come ho già detto a Piero, va a finire che ci credo :)
      grazie cara

      Elimina
  12. ..e mo pure il lemon curd?!?!? Ma io ti devo dedicare una statua! Fatta tutta di dolci! :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto tempo hai? e quanta materia prima? te ne occorre tanta, e tanto tempo ché io sono...tanta :-D
      riguardo al lemon curd, come già sai ne avevo provati due e li avevo buttati... il tuo invece è talmente buono che poi, a furia di assaggiare e verificare e confermare che, capperi, sì, era buonissimo! quasi non mi bastava per il semifreddo!
      eeee...il semifreddo di Piero, quanto è buono...(a quello ti riferisci vero? al semifreddo con la lumachina:)

      buono non è l'aggettivo giusto. Vediamo se riesco a spiegarmi meglio...

      Cominciamo dal biscuit, c'era un profumo in casa quando l'ho fatto, nocciole e limone è un accostamento che non conoscevo. Ed è fantastico! confesso, assaggiato crudo e poi cotto bollente.... e poi freddo... ho dovuto smettere sennò non ne rimaneva per il semifreddo :)
      e poi il lemon curd con la panna mmmmm da mangiare a cucchiaiate :-D
      e poi... e poi... ti confesso una cosa, mi prenderai per matta :)
      la bontà del tuo semifreddo sta nell' equilibrio perfetto dei sapori, nocciole/limone/panna/pistacchi,ognuno con una personalità forte ma nessuno prevaricante. La cosa che mi è piaciuta è che in bocca ogni gusto rimane protagonista senza fondersi nell'altro. Li senti distintamente ma armoniosamente. Mi ricorda (ed è qui che mi prenderai per matta:) un concerto strepitoso di un tamburellista di qui che ho visto qualche anno fa. Pochi strumenti, tanti tamburelli, una cornamusa, una fisarmonica e alcuni strumenti antichi. Al Paisiello, un teatro piccolissimo che è un gioiellino, ed ha un'acustica perfetta. Ogni strumento produceva un suono unico meraviglioso e protagonista. Il semifreddo mi ha fatto pensare a quel concerto, sia per la locations, il Paisiello, ti dicevo, è un piccolo teatro che è un gioiellino, una piccola porcellana Biscuit (e già qui il primo riferimento al semifreddo).
      essendo così piccolo, l'acustica, per concerti di "piccole" dimensioni, è meravigliosa.... il suono ti entra nella pelle.
      E Antonio Castrignanò..... non puoi immaginare... suona il tamburello,.. ne ha forse 100, di dimensioni diverse...ne suona anche 5 contemporaneamente... pensa ne aveva anche uno attaccato ad un piede, e poi c'era una cornamusa, la fisarmonica...un mandolino.... ogni suono aveva una prepotenza e una delicatezza insieme... come tanti assoli, insieme, a formare una musica che ti entra nelle vene, ti penetra la pelle...
      ogni strumento un assolo, a formare, assieme agli altri, una musica meravigliosa.
      ecco perché il tuo semifreddo m'ha fatto ricordare quel concerto. giuro Piero è un dolce semplice... come apparentemente semplici quegli strumenti..un tamburello, un mandolino, una cornamusa, una fisarmonica...però l'equilibrio e la musica non sono facili da inventare.
      In sintesi, hai inventato un semifreddo armonioso e musicale, gioia per le mie papille :)
      grazie :-*

      Elimina
  13. Ma che spettacolo...!!! Una meraviglia...più del solito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro!!! la prossima volta che scendi giù ordina pure!!! e ti cucino quello che vuoi!! :-D

      Elimina
  14. Quanto ben di Dio! Io faccio confusione fra queste tue pagine...riguardo le foto e poi ti chiedo le ricette. Un abbraccio e buona estate e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! intanto ti abbraccio anch'io e sì, ci rivediamo col fresco ;:)
      e poi fai con comodo! e chiedi quello che vuoi, a presto!

      Elimina
  15. buongiorno Tamara...
    sono passata di qua perchè ogni tanto venivo a sbirciare le tue creazioni. e un po' mi sento scema a rivelarlo ma...non avevo scorso mai la pagina fino in fondo e non sapevo come commentare le varie ricette (visto che non sono dei singoli post)!
    vabbè, l'ho scoperto ora e...meglio tardi che mai!!!
    hai davvero una lunga serie di bellissime preparazioni! pure la caprese "sbriciolosa" e umida, come quella vista da Piero.
    e il tuo quadro d'autore è uno spettacolo, anche per l'orginalità della composizione.
    e così un sacco di altri piatti...
    davvero brava, abile e fantasiosa. che bella pagina!

    tu e MariaTeresa state mettendo in piedi il blog-condominio? io non mi sono più lanciata con voi...
    ammetto che l'idea di un blog mi sarebbe piaciuta, vedendo i vari vostri...ma ho continuato a rimuginare nella mia testa tra vari (troppi) pensieri:
    il desiderio di uno spazietto mio, creato a mio gusto, gestito da me, personale;
    la difficoltà di trovare il tempo per tenere vivo da sola uno spazio mio;
    il desiderio di pubblicare anche io qualcosa;
    l'arricchimento che potrebbe dare una condivisione (nonchè una distribuzione dell'impegno richiesto);
    il timore di sentirmi "non a casa" nel condominio;
    l'impressione di non avere tutto sommato nulla di interessante da mostrare agli altri (ciò vale sia per il blog personale che condiviso);
    il timore che il piacere di cucinare (soprattutto i miei amati dolci) si trasformi in un "obbligo" per pubblicare, o che sia finalizzato a quello.
    vabbè...scusa...fiume di parole, troppe incertezze. ma ci tenevo a farmi viva su questa cosa del blog condominio, era scortese non farlo visto che mi avevate coinvolta nell'idea!

    comunque...concludo...complimenti, davvero bellissime preparazioni in questa tua ricca pagina!
    ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caio Ele!
      che bello leggerti qui!!
      intanto, ti dico che sto trasferendo questa pagina in un blog dedicato, solo foto, come questo, però ogni ricetta in un post, così posso metterci più foto e avere uno spazio dedicato e specifico per i commenti. Ed anche per avere un unico nick "culinario" :)))
      clicca QUI
      Riguardo al blog-condominio, sì, avevo intuito le tue perlessità leggendo le tue risposte agli inviti di Maya ed Emmettì, e così non sono venuta a romperti le scatole :)
      sai che proprio ieri parlavo di te con Emmettì? :)))) abbiamo stabilito che appena apriamo ti chiamiamo! anzi, intanto, se mi mandi l'indirizzo mail, ti mando l'invito ad entrare in quello provvisorio, ho cominciato a sistemare un po' il template.
      Dicevo, capisco tutte le tue reticenze, che sono anche le nostre. E' per questo che abbiamo deciso di aprire uno spazio nostro, però dandoci una sola regola: non avere regole :)
      nel senso che non deve diventare un peso, un obbligo, una fonte d'ansia ma solo la possibiltà di condividere delle ricette, o foto o pensieri diversi. Solo questo. Uno spazio senza pretese.
      lo spirito dovrebbe essere quello espresso nel blog di foto che ti ho linkato sopra (che non è il condominio eh? quello è un altro, non lo vedi perché per ora è chiuso al pubblico. ma, come ti dicevo prima, se mi dai la mail ti mando l'invito ad entrare, così puoi sbirciare i preparativi:)))), cioè noi saremo delle non food-bloggers, non food-photographers, non food-writers :))))).
      Non insisto Eleonora, però sappi che quando apriremo, se vorrai, potrai partecipare quando vorrai, anche solo un post, senza problemi. Così come eventuali altre amiche che non se la sentono di prendere un impegno grande come è quello di avere un blog proprio.
      Grazie infinite per i complimenti!
      Un sorriso :)

      Elimina
    2. sono andata a guardare il link...una foto dopo l'altra di bellissimi piatti. bravissima davvero.
      e se si tratta di "NON food-blogger-photographer-writer"...la sottoscritta ti batte!!!! :-)
      grazie per la tua, anzi vostra, gentilezza nell'avermi coinvolta in questa vostra idea. e per la generosità a tenere ancora le porte aperte, ad offrirmi un appartamentino nel vostro condominio!

      Elimina

nota

I post etichettati col tag "echi" sono ritorni di parole, ripubblicazioni di pensieri posati nel tempo andato in due blog sul portale di Libero (che non ho cancellato nonostante li ritenga finiti). Per ragioni ogni volta diverse ho voglia di sentire l'eco di quel passato, qui.

altrove

Lettori fissi





Cara, amica mia cara,
ciò che riceverai sono oggetti da riempire, come lo è la vita d'altronde. Riempire con le tue scintille di bellezza che assomigliano un po' alle mie - altrimenti perché saremmo amici? continua

infiniti cristalli, brandelli di trasparenze raccolti ai bordi di un'anima fragile, se frugo in me non trovo che questo: frammenti di aria.

passato prossimo

... .. . ..

. . . . .